Come trarre profitto dal parcheggio dei nomi di dominio scaduti

Il parcheggio dei nomi di dominio è una tecnica correntemente utilizzata nella commercializzazione del domaining, e se è correttamente gestita, permette buoni guadagni. Molti clienti presso DomRaider utilizzano il Domain Parking per valorizzare il loro portafoglio di nomi di dominio.

Prima di cercare di sapere come e quanto potrete guadagnare, occorre innanzitutto comprendere il suo funzionamento.

Che cos’è il Domain Parking?

 

Partiamo dal postulato che voi sappiate già che cosa è un Nome di dominio. Un dominio scaduto, quindi, è un nome di dominio che non è stato rinnovato dal suo titolare al termine del periodo di “redenzione”.

Esistono vari tipi di nomi di domini scaduti, e certi possiedono un potenziale enorme, soprattutto in termini di traffico. I domini che ricevono il maggior numero di visite rappresentano una vera opportunità per i domainer. Quando investite nei nomi di dominio ed elaborate le pagine web per monetizzare il loro traffico rispettivo, effettuate il cosiddetto parcheggio dei nomi di dominio scaduti.

Se volete trarre un rapido profitto con i nomi di dominio, il parcheggio del dominio è certamente la più rapida tecnica da attuare. Fin d’oggi potete cominciare a guadagnare elaborando le vostre pagine di parcheggio. I migliori domainer utilizzano questo metodo per ottenere rapidi incassi, reinvestire poi nel ricupero dei domini scaduti e sviluppare così il loro   portafoglio.

Guadagnare bene con i nomi di dominio scaduti:

un’attività onesta, legale e lucrativa

 

Acquistare nomi di dominio scaduti è una pratica legale. Se il precedente titolare ha abbandonato il proprio dominio, ciò significa che quest’ultimo non era più utile alla sua attività. Tranne pochi casi correlati all’utilizzo abusivo nell’ambito della protezione di un marchio, utilizzare nomi di dominio per la vostra attività è una pratica legittima.

La tecnica del parcheggio dei nomi di dominio è il metodo che permette di ottenere più rapidamente un risultato sull’investimento. Effettivamente, rispetto al metodo della speculazione sui nomi di dominio, si constata che questo approccio richiede una visione a medio e lungo termine. Pertanto, un domainer può acquistare i nomi di dominio sulla base di un’intuizione e rivenderli al momento più opportuno, vari mesi (o anni) dopo. Altri domainer preferiranno perfezionare i loro domini per posizionarli nel modo migliore in una tematica. Tutto ciò dipende evidentemente dalle sensibilità e dalle competenze di ognuno.

Quando tutto è attuato correttamente, questa attività può diventare rapidamente lucrativa e procurarvi varie centinaia (e addirittura migliaia) di euro al mese.
Come lanciarsi in questa attività? Che cosa bisogna sapere? Scopriamo adesso come sviluppare la vostra attività nei nomi di dominio scaduti.

 

Trovare i nomi di dominio scaduti

 

Come precedentemente spiegato, esistono vari tipi di nomi di dominio che stanno per scadere e vi sono vari usi. Quindi non gettatevi a capofitto su un dominio scaduto qualsiasi. Vi ricordiamo che l’interesse per voi è il traffico correlato al dominio stesso. Innanzitutto dovrete cercare domini in una tematica ben particolare, nella fattispecie quella che vi interessa. Se volete inserire pubblicità su una certa tematica (viaggi, credito, trucco…) ciò avrà un impatto sulla scelta del dominio da utilizzare. A questo scopo, consultate le parole chiave del dominio. Idem nella vostra ricerca con un motore di ricerca intelligente – come quello di DomRaider – potrete identificare i domini più pertinenti sulla vostra tematica. Potete utilizzare i filtri e ignorare allora certe parole chiave, scegliere un numero massimo di caratteri, selezionare unicamente le estensioni che vi sembrano più pertinenti (.FR, .ME, .EU, .BE per esempio) secondo la lingua del contenuto redazionale e pubblicitario.

Su DomRaider è quindi possibile recuperare veri e propri “gioielli”. Il servizio è gratuito: dovrete solo iscrivervi per accedere alla lista dei nomi di dominio scaduti. Pertanto troverete i nomi di dominio la cui scadenza è imminente e potrete posizionarvi per un ordine preliminare. Se il dominio si libera, potrete allora recuperarlo. Altrimenti, se il precedente titolare alla fine ci ha ripensato… e ha deciso di rinnovarlo, peggio per voi ma almeno l’operazione non vi costerà nulla.
Attenzione! Se il dominio vi interessa, è molto probabile che non siate i soli a volerlo acquistare. E in questo caso, il nome di dominio è messo all’asta per 7 giorni, da aggiudicare alla persona che farà la migliore offerta.

Analizzare i vostri domini

 

Per ogni nome di dominio censito sulla piattaforma di backorder, DomRaider fornisce numerosi indicatori quali i Backlinks, l’anzianità del dominio, il Trust Flow… Questi rilevamenti sono effettuati quando il nome di dominio è snappato, poi riaggiornato ogni due mesi.

Esaminando questi dati forniti, sarete in grado di stimare la qualità del dominio scaduto, il suo traffico e la qualità dei suoi link al fine di poterli utilizzare a posteriori.

 

Registrare i domini

 

Una volta effettuate le opportune analisi, la tappa seguente consiste nel recuperare il o i domini che vi interessano sul nostro servizio di backorder: dopo avere acquistato il dominio, quest’ultimo è recuperato ed è immediatamente amministrabile nel vostro portafoglio di nomi di dominio.

Parcheggiate i vostri domini!

Esistono numerose soluzioni per parcheggiare i vostri nomi di dominio. Ma ciò rischia di diventare problematico se avete varie decine o centinaia di domini da gestire. La maniera più semplice è quindi procedere direttamente mediante il sistema di amministrazione di DomRaider. Vi basteranno solo pochi secondi per effettuare un copia-incolla del vostro codice html inserendo le informazioni pertinenti. È semplice e facile!

 

La tappa seguente consiste nel monetizzare la vostra pagina di parcheggio mediante i vari sistemi pubblicitari o di affiliazione. Vi preciseremo tutto ciò in un prossimo articolo.

Nel frattempo, andate su DomRaider.com per snidare i domini che vi interessano in una lista che ne contiene oltre 800 000, da scegliere fra più di 20 estensioni !