Parametrare le Zone DNS dei Propri Nomi Di Dominio

È possibile parametrare le zone DNS direttamente dal proprio conto YouDot.

Come parametrare i DNS 

A partire dal menù “Mio conto” sulla piattaforma YouDot, scegli “Miei Domini”.

Nel menù a sinistra, cerca e seleziona il dominio da modificare.

 

Clicca sulla linguetta “zona DNS” per visualizzare la tua zona. Da qui ti è possibile consultare diversi campi:

  • Soppressione di un’entrata

Puoi eliminare un’entrata cliccando sull’icona rossa a forma di pattumiera.

 

  • Aggiungere un’entrata

Puoi selezionare il tipo dal menù a tendina (A, AAAA, CNAME, MX, SPF, TXT), poi completa il campo NOME, VALORE prima di confermare.

Entrée DNS NDD

 

Puoi verificare la riuscita dell’inserimento delle entrate DNS con Zone Master:

Questa piattaforma permette di verificare che l’update dei server DNS sia andato a buon fine. Zone Master è la piattaforma di controllo dell’AFNIC che serve a verificare la corretta configurazione dei DNS primari e secondari che volete dichiarare. Puoi andare su ZoneMaster cliccando qui

Clicca poi su “Pre-delegated domain” e riempi i campi come segue:

  • Nome del dominio: indica il dominio che vuoi testare
  • Server DNS: clicca sul segno + seguendo il numero dei server DNS da testare, poi indica il(i) server e l’(gli) IP corrispondenti.
  • Clicca in seguito sul tasto “conferma” per ottenere il risultato.

 

Zone Master

Per i neofiti, ecco qui un breve ricapitolativo.

Un server DNS è un servizio garante nella gestione dei nomi di dominio. Ciò significa che il server DNS legato al tuo nome di dominio è il solo a contenere le informazioni corrette che permettono ai tuoi visitatori di sapere verso quale IP devono connettersi per ricevere il contenuto. Un nome di dominio deve essere legato a due server. Un nome di dominio deve essere legato a due server DNS come minimo (su YouDot puoi averne fino a sei).  La regola è di non utilizzare lo stesso server per i due server obbligatori. Si parla quindi dell’attivazione di un server DNS primario e secondario.

 

Riguardo alle zone DNS. Esse compongono il file di configurazione del server DNS primario e secondario. Sono quelle zone che contengono precisamente verso quale IP deve essere puntato il nome di dominio.

Quando acquisti un nome di dominio con YouDot, se vuoi utilizzare un servizio esterno, potresti dover modificare, sopprimere o creare delle registrazioni DNS per il dominio in questione. Potrai quindi indirizzare il dominio acquistato verso il servizio di tua scelta.

 

  • Un marketplace per vendere il tuo dominio
  • Un nuovo ufficio di registrazione
  • Un server su cui è ospitato il tuo sito…

 

Si devono distinguere diverse entrate DNS:

 

  • Entrata A Questo tipo di zona permette di indirizzare il tuo nome di dominio, o un sottodominio, verso un nuovo indirizzo IP.
  • Entrata AAAA Questo tipo di zona è equivalente alla zona di tipo A ma è concepita nello specifico per l’ipv6.
  • Entrata CNAME Questo tipo di zona permette di indirizzare il vostro nome di dominio o sottodominio verso un altro sottodominio o nome di dominio.
  • Entrata MX Questo tipo di zona permette di indicare qual è il server mail da connettere per indirizzare le email del nome di dominio.
  • Entrata TXT Questo tipo di zona permette di aggiungere un campo testo che permetterà di autentificare il dominio su piattaforme come Google Analytics.
  • Entrata SPF Questo tipo di zona permette di configurare l’anti-spam degli operatori, e di indicare qual è il server email autorizzato a inviare email con il vostro nome di dominio come mittente.

 

Esempi di parametraggio di domini con YouDot

 

  • VUOI VENDERE I DOMINI SU SEDO

 

La registrazione TXT può essere utilizzata per definire una chiave predefinita per verificare la proprietà di un dominio quando si utilizzano servizi esterni. Se inserisci il tuo codice di verifica, fornito da Sedo, il sistema di Sedo può verificare automaticamente che il dominio ti appartiene.

 

Procedura:

 

  • Copia il codice di verifica fornito da Sedo
  • ID Sedo
  • Connettiti al tuo conto YouDot e vai su “miei domini”
  • Scegli il dominio che vuoi vendere
  • Aggiungi un’entrata DNS tipo TXT:
  • Campo “Nome”: inserisci semplicemente «@«Campo « valore » : copia il codice poi conferma

     

    Il tuo diritto di proprietà sarà verificato una volta che i dati DNS saranno aggiornati nei parametri DNS del tuo dominio. Troverai più dettagli sul sito Sedo:

     

    Mio Sedo – Gestione dei domini – Verifica della proprietà dei nomi di dominio

     

    2 – VUOI SPOSTARE IL DOMINIO PRESSO UN ALTRO UFFICIO DI REGISTRAZIONE, EX: OVH

     

    • Dal menù “mio conto”, scegli “miei domini”
    • Nel menù a sinistra, cerca e seleziona il dominio che vuoi modificare.
    • Vai sulla linguetta DNS e inserisci i server forniti da OVH

Modifier les DNS vers un hébergeur

3 – VUOI AGGIUNGEREIL TUO DOMINIO A GOOGLE SEARCH CONSOLE

  • Vai sul tuo conto Google Search Console
  • Aggiungi una proprietà
  • Scegli “altri metodi”, opzione – Fornitore di nomi di dominio
  • Scegli nel menù a tendina registrar, l’ultimo della lista “Altro”
  • Copia il codice fornito

Ajouter son domaine à la search console

  • Aggiungi il dominio alla Search Console
    • Su YouDot, dal menù “mio conto”, scegli Miei domini
    • Nel menù di sinistra, cerca e seleziona il dominio da modificare
    • Connettiti al tuo conto YouDot e vai a “miei domini”
    • Scegli il dominio che vuoi vendere
    • Aggiungi un’entrata DNS tipo TXT:
      • Campo nome, inserisci semplicemente il tuo dominio “miodominio.xy”
      • Campo valore: copia il codice poi dai conferma